FAIL (the browser should render some flash content, not this).

- Galleria Fotografica -





Il saluto del Presidente dell'annata Lionistica 2007-2008

Un saluto a te che stai leggendo queste righe.

Vorrei spiegarti da cosa è nata l'esigenza di creare il sito internet del Lions Club Antiche Valli Lucchesi.
Dall'essere letto da te.
Dall'avere la possibilità e l'occasione di raccontare chi sono i Lions , cosa fanno i Lions ed in particolare il Club Antiche Valli Lucchesi.
Quante volte mi sono sentito chiedere “Ma chi sono i Lions?”
Quale miglior modo per spiegarlo che utilizzare lo strumento più in uso e di massima diffusione al giorno d'oggi?
Ecco perché è nato questo sito.
Internet è uno strumento che unisce Popoli e Nazioni al di là dei confini territoriali, così come il Lions Club International è una organizzazione presente in 200 Nazioni.
Una organizzazione volta a creare e stimolare uno spirito di comprensione fra i popoli del mondo.
Una organizzazione volta a prendere attivo interesse al bene civico, culturale, sociale e morale della comunità.
Se avrai visitato questo sito avremo già raggiunto un obiettivo e se nel leggere avrai sentito quella missione che anima noi Lions, avremo un nuovo Amico.

Il Presidente 2007/2008
Fabrizio Ungaretti

FAIL (the browser should render some flash content, not this).

6.6.81 consegna della "Charter" al presidente Gino Cesaretti


La nascita del Lions Club Antiche Valli Lucchesi.

E' il 6 Febbraio del 1981 quando i Soci Fondatori Bartolomei Giampaolo, Betti Danilo, Cesaretti Gino, Checchi Ottaviano, D'Olivo Carlo, Di Giulio Luigi, Evangelisti Piero, Fanucchi Giovanni, Giannini Rino, Giorgini Giancarlo, Giovannelli Giovanni, Giuntoli Giocondo, Lazzareschi Giuseppe, Lucchesi Rodolfo, Menconi Giovanni Angelo, Nannini Eugenio, Nannini Romano, Pacini Carlo, Pagni Agostino, Regoli Renzo, Regoli Vincenzo, Ricciarelli Giorgio, Stefani Emi e Tarabori Gianfranco, con impegno morale e solenne, sottoscrivono l'atto che dà la vita al Lions Club Antiche Valli Lucchesi.

Il Club viene poi omologato dalla Sede Centrale in America il 12.03.1981 ed infine, il 6.6.1981 viene consegnata la “Charter” del Club Antiche Valli Lucchesi al suo primo Presidente, l'amico Gino Cesaretti.
E' una serata piena di significati.
I soci fondatori ancora oggi ricordano con emozione l'introduzione del Governatore Ferdinando Antonietti e le sollecitazioni del Lion Guida Gualberto Del Roso.
Forti erano, e ancora sono, dopo ventisei anni di vita del nostro Club, le motivazioni e gli ideali che ispirarono, ed ispirano, allora i Soci fondatori, oggi tutti i Soci, di questo vitale, coinvolgente, meraviglioso Lions Club Antiche Valli Lucchesi.
E per far capire a chi con la visita a questo sito tende ad avvicinarsi alla realtà lionistica o a chi sta cercando di ritrovare lo spirito che muove i Lions di tutto il mondo come sia gratificante, impegnativo, ma al tempo stesso coinvolgente il sentirsi e l'essere un Lion, di seguito riportiamo un estratto dal Discorso del Primo Presidente alla “Charter Night” del 6.6.1981 che saprà sicuramente, oggi come allora, infondere ai visitatori il giusto spirito Lionistico.

“Caro Governatore Ferdinando Antoniotti.
Lion Guida Gualberto Del Roso.
Signore, Signori, cortesi amici ospiti,
amici Lions,
è quella di stasera, la riunione conviviale che pone l'inizio storico del nostro Club. La celebrazione della Charter, l'investitura ufficiale; una data da ricorrenza per gli anni a venire.
Quando con impegno morale solenne, il 6 Febbraio, indirizzati dal Lion Guida, l'amico Gualberto Del Roso, abbiamo sottoscritto l'atto che dà vita al nostro Club, subito abbiamo avvertito l'importanza degli obbiettivi che il Lionismo si prefigge.
Questa ansia di attendere ad un mondo migliore, quella necessità di rispettare le Istituzioni e di ricevere garanzie di libertà e di crescita demografica e culturale, quella necessità di dibattere i problemi per raggiungere la verità e la chiarezza, e di essere cittadini che con solerzia rimarcano le carenze del potere pubblico e le lacune del sociale, tutto finalizzato al miglioramento della nostra società, orbene, tutto questo che in noi è ben radicato, si identifica con gli obbiettivi del Lionismo.
…..
E' certo che essere Lion è un impegno costante di vita; non ci sono concesse debolezze, tentennamenti ed ambiguità. La fermezza della nostra azione è la garanzia da la cui scaturigine è il nostro motto “Libertà, Intelligenza, sicurezza della Nazione”.
…..
Rappresenta, il nostro Club, idealmente tutto il territorio della Piana Lucchese e della Valdinievole, storicamente sempre unite. E' il nostro un Club di servizio e come tale si presenta, realtà ideale operativa sul territorio dei Comuni di Capannori, Porcari, Altopascio, Montecarlo e Pescia.
…..
Non possiamo languire inoperosi nel nostro mondo individuale distaccato dagli avvenimenti dei giorni senza renderci complici del dissolvimento dei migliori valori storici e culturali, etici e morali, religiosi o più semplicemente spirituali.
Ecco allora che la nostra presenza non anodina ma sollecitante nel contesto sociale assurge ad elemento di ammonimento, di risveglio, punto di convergenza di chi intende ancora lottare per ideali di giustizia, rispetto, libertà, moralità, solidarietà”.

( Tratto dal discorso del Primo Presidente Cesaretti Gino alla Charter Night 6.6.1981)



Apertura annata 2007/2008 il presidente saluta il neo-Tesoriere Tonelli



Apertura annata 2007/2008 il tavolo della presidenza e autorità